RESIDENZA

cambiocasaRESIDENZA

 

 

 

Cambio di residenza in tempo reale


Dal 9 maggio 2012 i cambi di residenza (per chi proviene da un altro comune o dall’estero e chiede l’iscrizione anagrafica a Pomaretto) e i cambi di abitazione (per chi è già residente a Pomaretto  e si trasferisce presso un altro indirizzo sempre all’interno del territorio comunale) saranno effettivi entro 2 giorni lavorativi dalla data di ricevimento della richiesta da parte dell’ufficio.

I cittadini potranno, quindi, presentare le dichiarazioni anagrafiche non soltanto attraverso lo sportello comunale, ma anche per raccomandata, per fax e per via telematica. Quest’ultima possibilità è consentita ad una delle seguenti condizioni:

  1. che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale;
  2. che l’autore sia identificato dal sistema informatico con l’uso della Carta d’identità elettronica, della carta nazionale dei servizi, o comunque con strumenti che consentano l’individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;
  3. che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante;
  4. che la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento d’identità del dichiarante siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.

COME FARE DOMANDA

La richiesta di cambio di residenza o di abitazione deve essere presentata all’ufficio anagrafe con le seguenti modalità:

Direttamente allo sportello dell’ufficio anagrafe

Indirizzo postale:

Comune di Pomaretto – Piazza della Libertà, 1 – 10063 Pomaretto (TO)

Indirizzi posta ettronica:
per via telematica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
tramite PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Numero di fax 0121/803719

COSA SERVE


Un  modello unico ministeriale di dichiarazione anagrafica
- dichiarazione di residenza e cambio abitazione
- dichiarazione di trasferimento di residenza all’estero

Dopo averlo compilato in ogni sua parte e firmato si potrà trasmetterlo con raccomandata e fax, insieme con una fotocopia completa (fronte - retro) del proprio documento d’identità in corso di validità (art. 38 del D.P.R.445/2000).
L’invio per posta elettronica presuppone la scansione del modulo e del documento d’identità.

La pratica di iscrizione dovrà essere sottoscritta da tutti i componenti maggiorenni che si trasferiscono. Se non sono presenti è possibile sottoscrivere una delega allegando la fotocopia del documento di identità.

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA editabile a video

MODULO TRASFERIMENTO ALL'ESTERO editabile a video

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA da compilare a mano

MODULO TRASFERIMENTO ALL'ESTERO da compilare a mano


DICHIARAZIONE DEL PROPRIETARIO DELL’ IMMOBILE - ALLEGATO AL MODULO MINISTERIALE DI RICHIESTA DI RESIDENZA

ALLEGATO A

ALLEGATO B

art. 38 DPR 28/12/2000 n. 445:
1. Tutte le istanze e le dichiarazioni da presentare alla pubblica amministrazione o ai gestori o esercenti di pubblici servizi possono essere inviate anche per fax e via telematica. 
2. Le istanze e le dichiarazioni inviate per via telematica, vi comprese le domande per la partecipazione a selezioni e concorsi per l'assunzione, a qualsiasi titolo, in tutte le pubbliche amministrazioni, o per l'iscrizione in albi, registri o elenchi tenuti presso le pubbliche amministrazioni, sono valide se effettuate secondo quanto previsto dall'articolo 65 del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82.
3. Le istanze e le dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà da produrre agli organi della amministrazione pubblica o ai gestori o esercenti di pubblici servizi sono sottoscritte dall'interessato in presenza del dipendente addetto ovvero sottoscritte e presentate unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore. La copia fotostatica del documento è inserita nel fascicolo. La copia dell'istanza sottoscritta dall'interessato e la copia del documento di identità possono essere inviate per via telematica; nei procedimenti di aggiudicazione di contratti pubblici, detta facoltà è consentita nei limiti stabiliti dal regolamento di cui all'articolo 15, comma 2 della legge 15 marzo 1997, n. 59.
3-bis. Il potere di rappresentanza per la formazione e la presentazione di istanze, progetti, dichiarazioni e altre attestazioni nonché per il ritiro di atti e documenti presso le pubbliche amministrazioni e i gestori o esercenti di pubblici servizi può essere validamente conferito ad altro soggetto con le modalità di cui al presente articolo.

(*) Paesi membri dell'Unione Europea:
Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Repubblica ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.

Traduttore Automatico

Galleria Fotografica

Link utili

Area Riservata

Accessibilità

Copyright © 2009 Sito istituzionale del Comune di Pomaretto - TO - Piazza Libertà, 1 - 10063 Pomaretto (TO)
tel. 0121/81241 fax 0121/803719 - P.I. 01504050012 - C.F. 85003270015 - PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.