CARTA D'IDENTITA'

carta identitaCARTA D'IDENTITA'

 

 

Il Decreto-legge 70/2011 (convertito in legge n. 106/2011), ha eliminato il limite minimo di 15 anni di età per il rilascio della carta di identità. A partire da maggio 2011, pertanto, essa può essere richiesta fin dalla nascita.

Validità temporale

La validità della carta d’identità varia a seconda all'età del titolare ed è di:

•         3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni;

•         5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni;

•         10 anni per i maggiorenni.

Il Decreto-legge del 25 giugno 2008, n.112 (convertito in legge 133/2008) ha esteso la validità decennale anche alle carte d'identità in corso di validità alla data del 26 giugno 2008: tali carte possono, quindi essere prorogate per ulteriori 5 anni.

N.B. In relazione a quest’ultimo punto, si fa presente che a fronte dei ripetuti disagi determinati dal mancato riconoscimento da parte di alcuni Paesi delle carte di identità valide per l’espatrio prorogate (cartacee rinnovate con il timbro o carte elettroniche rinnovate con un certificato), il Ministero dell'Interno ha emanato la Circolare n. 23 del 28.7.2010, con la quale ha comunicato che i possessori di carte di identità rinnovate o da rinnovare possono richiederne la sostituzione con nuove carte d'identità, la cui validità decennale decorrerà dalla data di rilascio del nuovo documento.

Rilascio

Per il rilascio della carta d’identità è necessario presentarsi allo sportello avendo con sé quella scaduta e due fotografie formato fototessera recenti.

Il costo è di € 5,42

In caso di smarrimento o furto è necessario presentare denuncia a autorità di pubblica sicurezza (Carabinieri o Polizia) e un altro documento di riconoscimento in corso di validità.

Rinnovo

Può essere richiesto dal 180° giorno precedente la scadenza o in caso di deterioramento (in questo caso occorre avere con sé il documento deteriorato).

Minori

Per il rilascio della Carta d’identità ad un minore è necessario l’assenso di entrambi i genitori. L’assenso viene manifestato o direttamente allo sportello o compilando a casa un apposito modulo unendo la copia di un documento di riconoscimento in corso di validità di chi sottoscrive.

Se si vuole che la carta d'identità sia un documento valido per l'espatrio nei Paesi dell'Unione Europea ed in altri Stati con i quali vigono apposite convenzioni, i genitori dovranno, all'atto del rilascio, sottoscrivere una dichiarazione in cui attesteranno, sotto la Loro personale responsabilità, la non esistenza di impedimenti all’espatrio del minore.

Si ricorda infine che fino al compimento dei 14 anni i minori italiani possono espatriare a condizione che viaggino accompagnati da almeno un genitore o da chi ne fa le veci oppure che venga indicato, mediante una dichiarazione di accompagnamento rilasciata da chi può dare l’assenso o l’autorizzazione ai sensi dell’articolo 3, lettera a) della legge 21 novembre 1967, n. 1185, e vistata da un’autorità competente al rilascio (Questura in Italia, ufficio consolare all’estero), il nome della persona, dell’ente o della compagnia di trasporto a cui i minori medesimi sono affidati.

Il minore dovrà essere presente a partire dai 12 anni, poiché da quella data deve firmare il documento, fermo restando che tale firma sarà omessa in tutti i casi di impossibilità a sottoscrivere.

Tempi di rilascio

Il documento viene rilasciato immediatamente allo sportello salvo esigenze specifiche e particolari

Casi particolari

Nel caso di persona non residente ma domiciliata in Pomaretto per particolari motivi (es. salute, lavoro, ecc.), il Comune può rilasciare la carta d’identità, ma solo previo rilascio di nulla-osta da parte del Comune di residenza.

Inoltre, il cittadino residente che per gravi motivi è impossibilitato a presentarsi personalmente allo sportello può richiedere il servizio a domicilio.

DICHIARAZIONE DI ACCOMPAGNO MINORI


scelta organiUNA SCELTA IN COMUNE

Il Comune di Pomaretto in collaborazione con il Coordinamento Regionale delle Donazioni e dei Prelievi di Organi e Tessuti ha attivato la registrazione della volontà sulla donazione di organi e tessuti all’Ufficio Anagrafe.

Per i cittadini maggiorenni residenti sarà dunque possibile al momento del rilascio della carta d’identità esprimere a tal proposito il proprio assenso o dissenso firmando un apposito modulo riguardo alla donazione di organi o tessuti.

LEGGI TUTTO       LEGGI MANIFESTO


modulisticaMODULISTICA

 

 

Atto di assenso del genitore per rilascio CI minore valida per l'espatrio

Dichiarazione di accompagno minori

Circolare per tipo di foto per carta d'identità

 

Traduttore Automatico

Galleria Fotografica

Link utili

Area Riservata

Accessibilità

Copyright © 2009 Sito istituzionale del Comune di Pomaretto - TO - Piazza Libertà, 1 - 10063 Pomaretto (TO)
tel. 0121/81241 fax 0121/803719 - P.I. 01504050012 - C.F. 85003270015 - PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.